La Superba immancabile al Piancavallo

La Superba immancabile al Piancavallo

Non potevamo mancare alla gara pordenonense valevole per il Campionato International Rally Cup, che vede tre equipaggi dei nostri portacolori in lizza per la classifica !

Tutto già in fermento con verifiche già fatte, al 33° Rally Piancavallo Internazionale troviamo :

 

#8 Re Alessandro / Turati Mauro

Dopo la prima sfida IRC all’Appennino Reggiano, disputato il mese scorso, riparte il nostro Alessandro, con alle note Mauro Turati, a bordo della propria vettura Skoda Fabia R5 by HK Racing. Attualmente si trova in quarta posizione della classifica generale IRC dopo aver ottenuto un 3° posto di classe R5 ed un 4° posto assoluto nella gara emiliana.

 

 

#29 Sartor Nicola / Tessaro Enrico

Anche per il nostro Nicola continua la lotta per l’IRC, Campionato a cui ha deciso di iscriversi per questo 2019 rallystico, ma che purtroppo non è iniziato nel migliore dei modi. Alla gara dell’Appennino Reggiano infatti Nicola è stato alquanto sfortunato ma nonostante tutta la grinta e la passione che lo contraddistingue gli ha permesso di arrivare alla fine e stringere i denti per non mollare mai. Sempre a bordo della Peugeot 208 R2B by MS Munaretto, per questa gara sarà affiancato dal vicentino Enrico Tessaro.

 

 

#44 Guglielmetti Alessandro / Guglielmetti Luca

Partito alla grande invece il nostro Alessandro che nella prima gara di IRC ha ottenuto uno splendido 1° posto di classe che gli ha permesso di ottenere anche il 1° posto di IRC ! A bordo della sua Citroen Saxo N2 cercherà di mantenere la sua posizione da assoluto vincitore !

 

 

#57 Lanteri Lorenzo / Lanteri Davide

I fratelli liguri, il più giovane, Lorenzo, alla guida e Davide alle note, ritornano a bordo della Renault Twingo R1ANaz. by Gima Autosport per proseguire il Trofeo Renault Top che li vede 2° classificati dopo lo scorso Rally Appennino Reggiano. Nella gara emiliana hanno infatti portato a casa un buon 2° posto di classe !

 

PARLIAMO DELLA GARA : “Tra oggi e domani la mitica sfida si riaccende con epicentro Maniago – Irc, Storico e Nazionale per dare sfogo a una passione intramontabile. Si parte da piazza Italia a Maniago alle 15:30, rotta su Meduno e Frisanco per affrontare “Poffabro” di 7,40 km (start alle 16:04 e 20:11), si passa la Pala Barzana e si arriva al lungolago di Barcis dal Ponte Antoi, allungo sul dosso per iniziare la Barcis-Piancavallo che per le vetture dell’International Rally Cup sarà il crono “Icio Perissinot” di 20 km (start 16:58 e 21:05) sino ai ripetitori di Castaldia, con fine prova dopo due curve della salita a Col Alto. mentre le vetture del Rally Storico e della Gara Nazionale faranno i 14,90 km di “Pian delle More”. Dopo il primo giro si rientra a Maniago per il riordino in via Catello e il parco assistenza dei meccanici nella zona industriale. Secondo giro in notturna, fari accessi e surplus di emozioni per tutti, equipaggi e pubblico.  Domani, Domenica 12 Maggio, ci sarà l’uscita del primo concorrente dal parco chiuso in via Castello alle 7:30, assistenza al Nip e lungo trasferimento con rotta sulla zona di Vito d’Asio per sciropparsi nell’ordine “Pielungo” di 14,20 km (start 9:11 e 12:38), che comprende la piega classica a ridosso dell’abitato di Clauzetto, e “Campone” di 9,00 km (start 9:42 e 13:09) che termina poco prima del lago di Redona, in comune di Tramonti di Sotto. Dopo entrambi i giri la carovana del rally farà riordino e assistenza a Maniago. Finale pirotecnico con “Pradis Grotte” di 26,20 km (start 16:05) riservata ai soli concorrenti della sfida Irc, in pratica l’unione delle due prove di Pielungo e Campone con i 3 km del tratto di Gerchia, come ai tempi d’oro. Ultima fatica micidiale per le coronarie, con possibili stravolgimenti di classifica. Arrivo e premiazioni in piazza Italia a Maniago alle 17:10.!

 


 

Orgogliosi di essere presenti anche nella versione Nazionale del 33° Rally del Piancavallo con il corso Cyril Audirac ed alle note Santini Cedric ! Dopo la grande prestazione al 4° Rally dei Colli Scaligeri in provincia di Verona, che l’ha visto nella 1° posizione assoluta della classifica a bordo della Renault Clio S1600, questa volta gareggerà con la Peugeot 207 S2000 sempre gestita da Motultech Racing !

#204 Audirac Cyril / Santini Cédric

Nessun commento

Post a Comment

Comment
Nome
Email
Sito web