Due equipaggi “Superba” al 33° Rally Lana

Due equipaggi “Superba” al 33° Rally Lana

Dopo un weekend di ripartenza davvero positivo al Rally Internazionale del Casentino che ci ha addirittura portati al podio grazie a Fabio Andolfi, ci ritroviamo in quel di Biella per disputare la 33ma edizione del Rally Lana. Anche qui come per la gara aretina saremo presenti con due equipaggi nostri portacolori :

#16 Ceccato Vittorio / Tessaro Rudy

La ripartenza per il nostro inossidabile equipaggio veneto arriva dopo molti mesi di fermo… ad inizio anno, come per la maggior parte dei rallysti, i piani per questo 2020 sportivo erano un po’ diversi ed i nostri Vittorio e Rudy hanno deciso di cominciare da questa gara piemontese e con una vettura tutta da inaugurare : la Peugeot 208 R5 !

Ricordiamo che l’ultima gara disputata risaliva per loro ad Ottobre dell’anno scorso, dove hanno partecipato al Rally Due Valli CRZ a bordo della Renault Clio S1600.

 

 

 

#91 Gonella Andrea / Manassero Denise

Il suo debutto con la nostra scuderia “La Superba” doveva avvenire ad inizio anno al Rally Ronde del Canavese di Febbraio ma come ben tutti sanno purtroppo la gara è stata annullata, come una lunga serie di molte altre, a causa del Covid-19 … Ma finalmente è arrivato il momento e siamo fieri di vedere nell’elenco iscritti del 33° Rally Lana il nome di Andrea Gonella , in coppia con Denise Manassero !

Andrea, classe 1993 è un ragazzo giovane di molto talento : basti pensare che nel 2019 a bordo della Peugeot 208 R2B su 4 gare disputate ha ottenuto sempre il 1° posto di classe ed un 3° posto di classe ! Ora non aspettiamo altro di vederlo mettersi in gioco con la Citroen Saxo K10 !

 

 

 

PARLIAMO DELLA GARA : “Il 33.rallyLANA andrà in scena l’11 e il 12 Luglio 2020 , con poche ma mirate novità da inserire in un format piaciuto a tutti. Il percorso sarà, a grandi linee, confermato anche per il 2020 , sempre sette prove speciali per circa 80 Km., ma verrà arricchito con qualche significativo inserimento , volto ad aumentarne ancora di più la selettività. 

P.S. 1/3 : P.S. “ROSAZZA”

Prova situata nell’alta Valle Cervo. Inizia poco dopo il bivio per Rosazza e termina poco prima della galleria omonima.
Il primo tratto, fino al Santuario di San Giovanni, è veloce e guidato. Poi continua a salire in modo ancora regolare fino alle cave, per poi iniziare una sequenza di una decina di tornanti sempre più stretti che mettono in risalto le qualità dei piloti. Non a caso sono stati proprio loro a definirlo il “Turini di Biella”.
Prova tecnica dove le abilità dei piloti possono fare la differenza

P.S. 2/4 : P.S. “TRACCIOLINO”

Prima novità dell’edizione 2020 è la partenza della prova dopo il ponte sull’Elvo.
L’inizio della speciale mette subito seriamente alla prova le doti dei piloti con una serie di curve consecutive e strette, dove l’affiatamento con il navigatore può fare la differenza.
La seconda parte è sempre molto guidata ma più veloce, e termina con un tratto in leggera discesa che sino all’arrivo sul bivio dove si può trovare il “Ristorate La Bossola”: luogo molto accogliente con ottima cucina tipica piemontese.

P.S. 5/6/7 : P.S. “CURINO”

Seconda novità del Rally Lana 2020 è l’introduzione nel percorso della storica p.s. “Curino”, prova nota come teatro della “Ronde del Gomitolo di Lana”.
La partenza è dopo l’abitato di “Baltigati” con un tratto in discesa con alcuni tornanti per arrivare alla celebre inversione di Curino.
Il percorso prosegue poi con un tratto in salita molto veloce, fino a Santa Maria, e poi più tecnico e guidato, fino allo scollino.
Nell’ultimo tratto in discesa della prova speciale i piloti dovranno affrontare una serie di tornanti per raggiungere l’arrivo appena prima dell’abitato di Pray.

 

Nessun commento

Post a Comment

Comment
Nome
Email
Sito web